apertura

Panorami mozzafiato su New York

Aprirà a marzo Edge, la nuova terrazza panoramica di Hudson Yards, ed è solo l’ultimo punto panoramico, in ordine di tempo, dal quale è possibile ammirare lo spettacolo di New York dall’alto. Edge, con i suoi 345 metri d’altezza, sarà l’osservatorio panoramico all’aperto più alto di tutto l’emisfero occidentale. Dalla terrazza si potrà godere di una vista inedita sulla città e oltre: i più coraggiosi potranno inoltre vivere un’esperienza senza precedenti a NYC, ossia quella di passeggiare su un pavimento di vetro trasparente con la sensazione di essere sospesi nel vuoto.

Render di Edge, terrazza panoramica che aprirà il 2 marzo (courtesy Related Oxford)

Tre osservatori spettacolari

La vista dall’alto dei grattacieli è senza dubbio una delle attrazioni più emozionanti di New York. Una delle più “classiche” è quella che si ammira dall’Empire State Building, se non altro per la veneranda età dello storico grattacielo, inaugurato nel 1931. Nel grattacielo è stato da poco completato un restyling, per offrire ai visitatori un’esperienza ancora più incredibile. Grazie alle pareti in vetro, l’osservatorio al 102° piano permette di godere di una vista senza ostacoli a 360°.

Su tre livelli, al 100°, 101° e 102° piano dell’edificio più alto dell’emisfero occidentale si colloca lo One World Observatory Per arrivare fin lassù si prende lo SkyPod Elevator, che arriva al 102° piano in 47 secondi – che è già una esperienza incredible. L’osservatorio, che compie cinque anni nel 2020, grazie alle ampie vetrate garantisce una visione ottimale. È possibile prenotare tour guidati interattivi e molto altro. Su tre piani, ma un po’ più in basso – 67°, 69° e 70° – si trova infine il Top of the Rock Observation Deck. La vista è comunque magnifica, sulla città e le sue più grandi icone, come Central Park o l’Empire State Building.

Non solo grattacieli

Al di sotto dello storico ponte Queensboro Bridge che collega Manhattan a Roosevelt island scorre la funicolare Roosevelt Island Tramway. Dai suoi vagoni si ha una splendida vista dall’alto dell’East River. Se invece volete un panorama mozzafiato su Central Park, salite sul rooftop del Metropolitan Museum of Art, che riapre la sede su Fifth Avenue il 2 marzo con le rinnovate British Galleries. Durante la bella stagione la terrazza viene allestita con opere d’arte e diventa un’esclusiva location per un aperitivo o un cocktail. Infine, per una esperienza davvero singolare, visitate il Vessel: ad appena dodici mesi dalla sua inaugurazione, è già diventato uno dei simboli di Manhattan. La struttura dalla particolare forma a nido d’ape, rivestita in bronzo, sembra uscita dalla fantasia di M. C. Escher: si compone di 154 rampe di scale interconnesse, più di 2.500 scalini e 80 piattaforme panoramiche che offrono vedute sempre nuove.

Tante altre informazioni su New York si trovano sulla pagina web di NYC & Company. Se invece cerchi un’offerta per il tuo viaggio nella Grande Mela, clicca QUI

(tutte le foto: courtesy of NYC & Company)

LEAVE A COMMENT