VB34156195

5 imperdibili attrazioni di Londra

Se la tua prossima destinazione sarà la capitale inglese, ecco i nostri consigli su cinque cose da vedere assolutamente. Alcune le avrai sentite nominare, altre (forse) no.

Il London Eye

La grande ruota panoramica che, con i suoi 135 metri, è la più alta al mondo nel suo genere, dal 1999 è una delle icone della città. Dalle sue “navicelle” lo sguardo, nei giorni limpidi, consente di vedere tutta Londra, fino al castello di Windsor (ph. J.Elliot/VisitBritain).

La Torre di Londra

Il nucleo più antico di questa splendida fortezza fu costruito nell’11° secolo per ordine del re normanno Guglielmo il Conquistatore. Si tratta di un articolato complesso di edifici risalenti a epoche diverse. Per molti secoli questa è stata la prigione di Londra, e qui vennero giustiziate, fra gli altri, due delle sfortunate mogli di Enrico VIII.

Il British Museum

Una delle istituzioni culturali più importanti del mondo, assolutamente imperdibile. Vi sono custoditi milioni di reperti di ogni epoca e provenienza: il museo racconta tutta la storia dell’Umanità attraverso preziose collezioni preistoriche e archeologiche, mummie egizie, collezioni di storia naturale e una quantità sterminata di libri.

The Shard

Il più alto edificio di Londra – 309,67 metri – è questo grattacielo progettato da Renzo Piano e inaugurato nel 2012. La Scheggia (questo significa il suo nome in italiano), è una vera e propria città verticale con uffici, un albergo, bar, ristoranti e una galleria commerciale. È possibile accedere alla parte sommitale del grattacielo – ai piani 68,69 e 72 – per ammirare da lì una vista impareggiabile sulla città.

Il Greenwich Market

Esiste dal 1737 ed è per antonomasia il mercato storico londinese. Vi sono stand di ogni tipo: artigianato e antichità, cibo e giocattoli, prodotti di bellezza, oggetti per la casa e abbigliamento. Tutt’intorno tanti negozi, boutique e pub ampliano l’offerta. Il mercato è aperto tutti i giorni.

Se ti sei incuriosito, dai un’occhiata alla nostra offerta per Londra

LEAVE A COMMENT