gianniviaggi1

Perché scegliere l’agenzia di viaggi

La facilità di accesso diretto ai siti internet delle compagnie aeree, degli alberghi, dei noleggiatori di automobili eccetera, negli ultimi anni ha rivoluzionato il modo di viaggiare. Ha ancora senso, allora, rivolgersi a un’agenzia di viaggi? Sì, e vi spieghiamo perché.

Per cominciare, rivolgersi a un’agenzia consente di organizzare la propria vacanza… senza organizzarla. Il compito di individuare il miglior modo di spostarsi, l’albergo adatto alle proprie esigenze, le attività da svolgere, viene demandato a un’altra persona, un consulente esperto che, grazie alla conoscenza delle destinazioni – personale o attraverso i propri corrispondenti – può muoversi senza difficoltà e senza timore di prendere cantonate. Una volta a conoscenza delle esigenze dei viaggiatori – viaggio in famiglia, vacanze attive, città d’arte ecc. – il consulente saprà confezionare su misura un pacchetto comprendente trasporto, soggiorno ed eventuali attività. In questo modo, la vacanza sarà davvero senza pensieri. Un momento così importante nella vita di ciascuno non deve essere rovinato! Quante volte ci è capitato di sentire di amici, parenti e conoscenti che hanno dovuto sobbarcarsi viaggi estenuanti per via di coincidenze non ben sincronizzate? O che, una volta a destinazione, hanno trovato un albergo non rispondente alle caratteristiche attese? O che, peggio ancora, hanno pagato per un servizio inesistente?

Con un’agenzia di viaggi questo non può accadere. Per l’esperienza e competenza dell’operatore che vi abbiamo illustrato, ma anche perché i pacchetti che vengono acquistati in agenzia sono garantiti da norme nazionali ed europee.

La Direttiva 2015/2320 dell’Unione Europea e il Codice del Turismo italiano sono i due regolamenti che riducono danni, disguidi e spese aggiuntive a carico dei viaggiatori. Le agenzie di viaggi sono tenute ad attenervisi rigorosamente. Essi prevedono ad esempio che il viaggiatore possa disdire il pacchetto prima della partenza a causa di eventi eccezionali, ottenendo un rimborso, una riprotezione (cioè la possibilità di partire in un secondo momento) o un voucher del valore della somma spesa da utilizzare per l’acquisto di un altro pacchetto. L’agenzia, che deve informare i clienti dei propri diritti e doveri prima della stipula del contratto, è responsabile dei servizi, pertanto chi acquista in agenzia avrà sempre un riferimento chiaro e sicuro in caso di qualunque necessità.

LEAVE A COMMENT