Marocco Csatle

Marocco: città, mare e deserto roccioso

from
1.355,00

DA BLQ, FCO, MXP, TRN

dal 05/5 al 10/5

Un tour che partendo dalla città rocciosa, con i giardini Menara e le Tombe dei Saaditi, il Palazzo della Bahaia e la grandiosa moschea Koutoubia, offre l’occasone di vistare il suggestivo deserto roccioso del’Agafay e di incontrare le seducenti atmosfere di Essaouira.

  • Reviews 0 Reviews
    0/5
  • Vacation Style Holiday Type
    Deserto, Tour
  • Activity Level Normale
    4/8
  • Group Size Medium Group
    min 4-max 25
All about the Marocco: città, mare e deserto roccioso.

Descrizione del tour

Un viaggio che unisce la bellezza della “città rossa” al fascino di Essaouira, con una tappa attraverso i panorami del deserto roccioso, soggiornando in strutture di classe.

Luoghi visitati

Marrakech, Agafay, Essaouira

SPECIFICHE DI VIAGGIO

Tipologia di viaggio: Di gruppo

Lingua: italiano

Mezzi di trasporto: Auto; Aereo Paesi: Marocco

Trattamento: come da programma

Minimo passeggeri: 4

Guida: locali in lingua italiana

Accompagnatore: Accompagnatore dall’Italia con 15 pax

Categorie: Standard

VOLI

Compagnie aeree: Royal Air Maroc; Iberia Airlines; TAP Air Portugal

Aeroporti di partenza:  Bologna-Borgo Panigale – BLQ Roma-Fiumicino – FCO Milano-Malpensa – MXP Torino-Caselle – TRN

 

 

The tour package inclusions and exclusions at a glance
What is included in this tour?Items that are included in the cost of tour price.
  • Voli internazionali di linea Royal Air Maroc o altra compagnia Iata, in classe turistica;
  • Sistemazione in camera a due letti negli hotel indicati in ogni singolo programma o di pari categoria;
  • Trattamento pasti come indicato in ogni singolo programma;
  • Tutti i trasferimenti, le visite e le escursioni menzionate;
  • Tour su base privata con l’assistenza di un accompagnatore dall’Italia (a partire dal 15 partecipanti), di un autista parlante italiano e guide locali parlanti italiano nelle città più importanti; dai 6 pax in su è prevista la presenza di un accompagnatore locale parlante italiano al seguito;
  • Tasse e percentuali di servizio; Assicurazione medico-bagaglio

Guida:

  • Locali in lingua italiana

Accompagnatore:

  • Accompagnatore dall’Italia con 15 pax
What is not included in this tour?Items that are not included in the cost of tour price.
  • Le tasse del biglietto aereo internazionale, le bevande, i pasti non menzionati, le mance, le spese di carattere personale, eventuali tasse d’imbarco in uscita e tutto quanto non indicato nella voce “Le quote comprendono”.
  • Tessera associativa TCI socio e familiare

 

  1. Giorno1 Italia/Marrakech

    Partenza con voli di linea Royal Air Maroc o altra compagnia. Arrivo e, dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con l’assistente e trasferimento in riad. Cena e pernottamento.

    PUNTI D’INTERESSE

    Marrakech

    Marrakech è una città marocchina situata al centro-sud del Paese, a circa 150 chilometri dalla costa dell’oceano atlantico.
    La piazza principale si chiama Djemaa el-Fna e appare come un vero e proprio teatro a cielo aperto. Da li si passa alla Medersa di Ali

    ben Youssef, alla visita della Moschea Koutoubia, al Palais de Bahia, alle Tombe dei Saaditi e al monumento Dar Si Said.

    Pare che la città sia stata fondata fra il 1062 ed il 1070, all’inizio della dinastia almoravide, dall’importante capo militare Yūsuf ibn Tāshfīn.

     

     

     

  2. Giorno2 Marrakech/Agafay

    Prima colazione. Mezza giornata di tour della città, fondata nel 1062 dal sultano Youssef Bin Tachfin. In mattinata visita dei giardini Menara, il museo Dar Si Said, il Palazzo del la Bahia, risalente al XIX secolo, la grandiosa moschea Koutoubia, edificata alla fine del XII secolo. Seconda colazione. Nel primo pomeriggio si parte alla volta del deserto dell’Agafay, un deserto roccioso a circa 80 chilometri da Marrakech. Arrivo e sistemazione nel campo tendato, lo stesso dove si gusterà una tipica cena marocchina, accompagnati dalla luce delle stelle. Pernottamento.

    PUNTI D’INTERESSE

    Agafay

    Agafay è una distesa deserta di pietra, non di sabbia, a soli 50 minuti da Marrakech, un vero e proprio paesaggio lunare dove è possibile effettuare diverse attività ed escursioni.

     

  3. Giorno3 Agafay/Essaouira

    Prima colazione. In mattinata si riparte, dopo un giro esplorativo nei dintorni dell’Agafay, alla volta di Essaouira, una delle cittadine più affascinanti del Marocco. Seconda colazione in corso di viaggio. Si giunge ad Essaouira nel pomeriggio e primo giro orientativo alla scoperta del luogo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    PUNTI D’INTERESSE

    Essaouira

    Essaouira è una città del Marocco, capoluogo della provincia omonima.

    Si dice che la città venne fondata da mercanti cartaginesi in un luogo abitato da popolazioni berbere e divenne rapidamente un importante scalo commerciale sulla rotta verso il Golfo di Guinea. Verso il III secolo a.C. fu riconquistata dai berberi che vi instaurarono una monarchia.

    Tra le attrazioni principali di Essaouira vi sono il Museo di Sidi Mohammed Ben Abdallah, l’isola di Mogadore e la riserva di falchi di Eleanora.

    La sua caratteristica medina è stata inserita nei Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO.

     

  4. Giorno4 Essaouira/Marrakech

    Prima colazione. La mattinata è dedicata alla visita di Essaouira: questa città, adagiata sulle rive dell’Oceano Atlantico, porta in se’ i segni della passata dominazione portoghese. Visita della medina e del vecchio porto, edificato ai tempi dei portoghesi. Seconda colazione a base di pesce in ristorante con vista mare. Al termine si riparte per Marrakech. Arrivo e tempo a disposizione per rinfrescarsi. Cena e pernottamento in riad.

    PUNTI D’INTERESS

    Marrakech

    Marrakech è una città marocchina situata al centro-sud del Paese, a circa 150 chilometri dalla costa dell’oceano atlantico.
    La piazza principale si chiama Djemaa el-Fna e appare come un vero e proprio teatro a cielo aperto. Da li si passa alla Medersa di Ali

    ben Youssef, alla visita della Moschea Koutoubia, al Palais de Bahia, alle Tombe dei Saaditi e al monumento Dar Si Said.

    Pare che la città sia stata fondata fra il 1062 ed il 1070, all’inizio della dinastia almoravide, dall’importante capo militare Yūsuf ibn Tāshfīn.

     

  5. Giorno5 Marrakech

    Prima colazione. La mattinata è dedicata alla scoperta della celebre piazza Djemaa el Fna, un luogo unico e spettacolare, situato a ridosso della medina: giocolieri, acrobati, cantastorie, venditori ambulanti e tutti i personaggi più stravaganti si incontrano qui, raggiungendo il culmine verso il tramonto. Seconda colazione in ristorante. Il pomeriggio è a disposizione per visite individuali, per scoprire i giardini Majorelle o per regalarsi un autentico trattamento Hammam (il trattamento tipico, effettuato da un operatore esperto e seguito da un rilassante massaggio, accompagnato dall’immancabile thé alla menta e pasticcini). Rientro in riad e, a seguire, cena in un ristorante tipico nella medina. Pernottamento.

    PUNTI D’INTERESS

    Koutoubia

    La Moschea di Koutoubia, la più grande di Marrakech, sorge a 200 metri da piazza Djemaa el Fna.
    Venne eretta intorno al 1199 sui resti di un preesistente edificio islamico che oggi è ancora in parte visibile.

    Il suo sbalorditivo minareto, domina la città dai suoi 69 metri di altezza, è il più antico dei tre grandi minareti almohadi ancora presenti nel mondo (la Giralda di Siviglia e la torre Hassan a Rabat).

    La parola kutub da cui deriva quello della moschea sembra indicare la presenza di venditori di libri sacri o scrivani presenti in quella zona dove prestavano servizio agli analfabeti.

    L’ingresso alla moschea è proibita ai non musulmani, mentre i suoi giardino sono visitabili.
    Tombe Saaditi
    Il complesso funerario delle Tombe dei Saaditi vennero costruire per volere del Sultano Ahmad al-Mansūr intorno al 1557.

    L’area comprende due grandiosi mausolei, dove sono situate le tombe di al-Mansūr e dei suoi figli, di sua madre Lalla Messaūda e del il fondatore della dinastia sa‘dide, Mohammed al-Shaykh. Inoltre qui, fino al 1792, vennero tumulate diverse autorità di Marrakech, per un totale di oltre cento sepolture, l’ultima delle quali fu il sultano Mulay Yazid.

    Essendo accessibili soltanto attraverso un passaggio nascosto dalla moschea della Kasbah, le tombe poterono salvarsi dalle distruzioni e dai saccheggi di Mulay Ismā‘īl.

    Giardino della Menara

    ll grande giardino della Menara si trova nella città nuova di Marrakech e prende il nome dall’artista francese Jacques Majorelle che nel 1919 la elesse a sua dimora. Qui Majorelle volle varsi costruire una villa in stile liberty le cui pareti furono dipinte di un colore blu intenso ancora oggi conosciuto come Blu Majorelle.

    Il giardino ospita migliaia di ulivi piantati in file, uno stagno che veniva usato per irrigare gli ulivi e le altre piante e un piccolo edificio ancora abbastanza ben conservato.

    Anticamente si dice che la Menara fosse un luogo di riposo e di incontri amorosi degli alti dirigenti della città.

    Palazzo della Bahia

    Il Palazzo della Bahia (che significa il palazzo del bello, il brillante), di cui rimangono incantevoli rovine, è una costruzione di otto ettari risalente al diciannovesimo secolo che sorge a Marrakech, a ovest delle Tombe Sa‘didi.

    Le rovine permettono di immaginare la grandezza originaria del palazzo, con i suoi cortili lunghi 130 metri e una piscina di circa 90 metri, un tempo ricca di decorazioni zellij delle quali rimangono solo tracce. Rappresenta uno dei massimi capolavori dell’architettura marocchina, uno dei più importanti simboli del patrimonio culturale nazionale e una delle mete turistiche più frequentate del Paese.

    Djemaa el Fna

    Djemaa el Fna è una piazza e luogo di mercato, situata nel quartiere della medina di Marrakech.
    La piazza è delimitata lungo un lato dal souk di Marrakech, mentre sugli altri lati vi sono terrazze dove poter prendere il caffè e

    rilassarsi lontano dalla confusione della piazza.
    L’origine del suo nome rimane sconosciuta: significa Assemblea della morte in arabo, ma come la parola Jemaa significa moschea

    in arabo, può anche significare Posto della Moschea scomparsa, La moschea dell’eternità o ancora La Moschea alla fine del mondo.

    Marrakech

    Marrakech è una città marocchina situata al centro-sud del Paese, a circa 150 chilometri dalla costa dell’oceano atlantico.

    La piazza principale si chiama Djemaa el-Fna e appare come un vero e proprio teatro a cielo aperto. Da li si passa alla Medersa di Ali ben Youssef, alla visita della Moschea Koutoubia, al Palais de Bahia, alle Tombe dei Saaditi e al monumento Dar Si Said.

    Pare che la città sia stata fondata fra il 1062 ed il 1070, all’inizio della dinastia almoravide, dall’importante capo militare Yūsuf ibn Tāshfīn.

     

  6. Giorno6 Marrakech/Italia

    Prima colazione (compatibilmente con l’orario del volo). Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea Royal Air Maroc o similare. Fine dei servizi.

     

Città, Hotel/Alloggi.

1°Giorno

Italia/Marrakech: Riad Angsana (4*S) o similare

2°Giorno

Marrakech/Agafay: Desert Camp Agafay

3°Giorno

Agafay/Essaouira: Hotel Atlas Essaouira (5*) o similare

4°Giorno

Essaouira/Marrakech: Riad Angsana (4*S) o similare

5°Giorno

Marrakech: Riad Angsana (4*S) o similare

6°Giorno

Marrakech/Italia

Arrivo in Italia e termine dei nostri servizi

 

 

Sistemazione e Trattamento Inclusi Seguire come da programma
  • 1°Giorno

Sistemazione: Riad Angsana (4*S) o similare

Trattamento: Come da programma

  • 2°Giorno

Sistemazione: Desert Camp Agafay

Trattamento: Come da programma

  • 3°Giorno

Sistemazione: Hotel Atlas Essaouira (5*) o similare

Trattamento: Come da programma

  • 4°Giorno

Sistemazione: Riad Angsana (4*S) o similare

Trattamento: Come da programma

  • 5°Giorno

Sistemazione: Riad Angsana (4*S) o similare

Trattamento: Come da programma

  • 6°Giorno

Prima colazione (compatibilmente con l’orario del volo). Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea Royal Air Maroc o similare.

Fine dei servizi